airnews - sistema di ventilazione

Con il termine “trattamento dell’aria” si intende l’insieme delle funzioni di controllo della temperatura dell’aria dell’umidità.

Non ci si riferisce però solo agli impianti di condizionamento. Anche il ricambio controllato dell’aria e il sistema di filtrazione di polveri e particelle rientrano in questo insieme di funzioni.

Garantire la salubrità dell’aria è indispensabile e così sempre più realtà, soprattutto aziendali stanno adottando impianti di purificazione e di aerazione.

Sistemi di ventilazione meccanica controllata

Per garantire un sufficiente ricambio di aria, l’impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC) è la soluzione giusta.

La sua funzione è quella di realizzare un ricambio continuo di aria con due tipi di modalità:

  • a flusso semplice
  • a doppio flusso

Nel primo caso si fa riferimento agli impianti in cui l’aria esterna entra grazie all’estrazione di una portata d’aria interna costante o variabile.

Se è costante l’aria verrà estratta dall’ambiente in cui l’impianto è installato, in continuazione. L’aria esterna, invece, entra attraverso le bocchette che si trovano sulle pareti esterne o sugli infissi.

Diversamente, si può prevedere che l’aria venga estratta a seconda del livello di umidità nella stanza.

Nel secondo caso, invece, gli impianti a doppio flusso regolano l’entrata dell’aria attraverso delle apposite bocchette o dei diffusori, con un ventilatore di immissione.

L’aria inquinata, invece, verrà prelevata dalle bocchette di estrazione con un ventilatore ed espulsa all’esterno.

I due flussi d’aria passeranno attraverso uno scambiatore di calore che eviterà dispersioni energetiche.

Installazione e manutenzione dell’impianto di ventilazione meccanica controllata

L’idraulico specializzato è esperto anche in impianti di condizionamento e di aerazione. Sarà lui a occuparsi di realizzare tutte le opere necessarie all’installazione dell’impianto di ventilazione meccanica controllata. Allo stesso modo, realizzerà i canali PAL su misura necessari per distribuire l’aria.

Questo ti permetterà di avere canali in PAL che si adattino alla tua realtà abitativa. Soprattutto, i tecnici specializzati si occuperanno di attivare l’impianto di ventilazione meccanica controllata fornendo un servizio a 360°.

Contatta sempre un pronto intervento idraulico o un idraulico specializzato per la manutenzione degli impianti VMC, come la pulizia dei filtri.

Per avere un impianto sempre al top e avere il giusto ricambio d’aria è necessario eseguire una periodica manutenzione del sistema.

I filtri vanno infatti puliti ogni 3 o 6 mesi: operazione che evita che la quantità e la qualità dell’aria che viene introdotta o espulsa diminuisca.

L’uso costante dell’impianto, inoltre, può usurare i filtri che andranno sostituiti una volta all’anno.

Quando chiamare un pronto intervento idraulico

Tutte le volte che ravvisi un mal funzionamento nell’impianto di ventilazione controllata, cattivo odore o strani rumori, contatta subito un pronto intervento idraulico.

Non solo, anche per tutte le operazioni di manutenzione VMC è necessario rivolgersi ad un tecnico specializzato in questo tipo di impianti.

Si tratta, infatti, di un sistema complesso che permette lo scambio d’aria necessario ad arieggiare dei locali. Per questo motivo è indispensabile che sia sempre correttamente funzionante.

Basterà una telefonata, in breve tempo avrai un idraulico specializzato a casa. Il servizio di pronto intervento idraulico è disponibile h24 e 7 giorni su 7.

Di Staff